Sedie da Ufficio Girevoli: Design e Materiali

Sedia Girevole da Ufficio di DesignOrientiamo oggi la nostra attenzione su uno dei complementi di arredo che la stragrande maggioranza di noi trova in uso nella sua quotidianità. Facile da ritrovare in quegli ambienti in cui passiamo moltissime ore della giornata per motivi legati al lavoro, la sedia da ufficio, è ufficialmente entrata a far parte in maniera indiscussa dell’arredo dell’ufficio stesso, sia che esso sia inserito tra le nostra mura di casa, sia che esso sia al di fuori.

Rimane il fatto che questa tipologia di sedia va a coronare e diventa la protagonista indiscussa di questa tipologia di ambiente. Divenuto per molti di noi una “seconda casa”, date le ore che passiamo all’interno di esso, l’ufficio va organizzato in maniera tale da risultare il più piacevole possibile alla vista e capace di donarci delle sensazioni di benessere, ma soprattutto deve essere funzionale.

Come tale, va vagliata accuratamente la scelta della sedia da ufficio, che come detto, è la componente primaria di questo ambiente. La sedia da ufficio deve essere dotata in principal modo di una caratteristica che andremo a definire basilare: il comfort, termine in cui sono racchiuse una miriade di altre piccole sfumature che vanno ponderate nella scelta della stessa.

Come abbiamo già potuto capire, nella scelta di una seduta, vanno ricercate quelle caratteristiche che permetteranno di avere una postura adeguata e quindi che impediranno di stancarci e provare sensazioni sgradevoli che di certo non aiuteranno a rendere bene sul posto di lavoro. Questa sedia da ufficio quindi, oltre a seguire le regole base dell’ergonomia, è totalmente diversa nelle caratteristiche che la compongono da tutte le altre tipologie di sedie.

Data la funzione che andrà ad assolvere e l’ambiente in cui verrà collocata, spesso è dotata di un particolare sistema che permette alla stessa di compiere un movimento a 360°, che risulta possibile grazie ad un’asse su cui la stessa è imperniata che termina con cinque ruote che come detto sono dotate di movimento. Questa sua particolare caratteristica farà si che, chi ne fa uso, possa muoversi liberamente da una parte all’altra dell’ufficio con molta libertà tra scrivanie e cassetti.

La conformazione della stessa in relazione alla comodità ed al comfort è accentuata e sottolineata dall’imbottitura di cui tutta la sedia è dotata: dallo schienale alla seduta, per quasi tutte le tipologie di modelli di sedie da ufficio le cui infinite varianti e combinazioni di materiali e colori ci lascia solo l’imbarazzo della scelta.

Sedia da Ufficio GirevoleDa definire quindi ergonomica ed efficiente, la sedia da ufficio, una volta trovato il modello che fa per noi, facilitati dal sapere riconoscere quella che si distingue non solo per bellezza estetica ma anche fedele alle regole dell’ergonomia, siamo certi ci accompagnerà in maniera fedele nelle nostre giornate di lavoro, rendendole magari più leggere e facili da vivere.

Da inserire quindi in un ufficio semplice od in grande stile, ma anche in un home-office o in una sala riunioni, siamo certi che questa sedia andrà a conferire al luogo stesso un oggetto di design capace di essere oltre che funzionale, dare quel tocco in più di classe indiscussa che renderà l’ambiente unico e speciale.

Sedie

Sedie da Ufficio Girevoli: Design e Materiali ultima modifica: 2015-11-27T18:00:24+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 Voti) - Agg. 2016