Tappeti Antichi: Come usarli per Arredare la Casa

Tappeto Antico di lanaSempre in tema di arredo casa come avremo ben potuto capire, l’inserimento in un determinato ambiente di un tappeto comporta una minuziosa ed attenta ricerca che parte dalle misure relative all’ambiente stesso in cui andremo a posizionarlo ed a seguire ai colori, alla forma ed allo stile che lo stesso dovrà avere. Ma sappiamo bene che nella grande varietà di tappeti a nostra disposizione sul mercato, ne esistono di differenti tipologie che si distinguono non solo in relazione alle caratteristiche sopra citate, ma anche per ben altri fattori come ad esempio il prestigio dello stesso.

A tal proposito va sottolineato che questo fattore va ricercato in particolar modo in determinati tipologie di tappeti, ovvero i tappeti antichi, conosciuti anche come tappeti storici. Questa tipologia di tappeti, essendo appunto degli oggetti il cui valore e relativo costo non sarà di certo indifferente, non andranno certamente cercati nei mercatini ne tantomeno in quei negozi che ci allettano con clamorose svendite promozionali. Optare per una scelta del genere, nella ricerca di questa tipologia di tappeti ci porterà inevitabilmente nel cadere in una truffa.

Per far si che ciò non accada, se prenderemo la decisione di arredare la nostra casa con questa tipologia di tappeti dovremmo innanzitutto ricorrere al parere di uno dei tanti esperti in materia di tappeti pregiati ed antichi a nostra disposizione, che certamente ci consiglierà il modello più adatto a noi e che combacia in tema di rapporto qualità prezzo con la cifra che decideremo di spendere. Solo dopo aver fatto questa scelta potremmo sentirci sicuri e poter procedere con il relativo acquisto dello stesso.

Questi tappeti hanno delle caratteristiche ben particolari che li rendono davvero unici e preziosi, infatti appartengono a quel genere di prodotti che potremmo definire in edizione limitata. Tra queste ci preme sottolineare innanzitutto la qualità del tappeto stesso unita alla ricerca della sua provenienza e relativa datazione, per passare poi all’autenticità dei disegni in esso rappresentati, che devono risultare nonostante l’effetto del passare del tempo originali e mai astratti.

Non dimentichiamo mai comunque che trattandosi di un tappeto dovremmo a maggior ragione fare attenzione alla trama: più fitta è la stessa, quindi più è dotata di nodi, più prezioso e di valore sarà il tappeto stesso. Per quanto riguarda l’aspetto datazione, ci si renderà conto della stessa in base ai soggetti rappresentati nel tappeto stesso, nonché ai colori usati. A tal proposito preme dire che l’avvento di determinati tipi di colori ci riporta ad epoche di certo più vicine rispetto ad altre, quindi basarsi su questo elemento ci darà un’ulteriore conferma della stessa datazione.

Per ultimo nella scelta di un tappeto antico che sia però originale, dovremmo prestare attenzione alla firma posta sullo stesso. Ci sembrerà una novità, in quanto per noi solo un quadro può essere firmato, ma non è così, in quanto un tappeto che si definisca antico e quindi storico ne deve portare questo marchio fedele che va ricercato nella parte anteriore dello stesso, anche questa facile bersaglio di frode. Alla luce di quanto detto, possiamo affermare che portare all’interno delle nostre case un tappeto di questa tipologia donerà alla stessa un aspetto ancora più sontuoso e dotato di stile unico ed irripetibile, arricchito fortemente da un oggetto di design imparagonabile ad altri modelli presenti sul mercato.

Tappeto Antico ClassicoCome gli altri tappeti, anche per questa tipologia, ne troveremo di varie forme e misure, che come gli altri saranno più o meno grandi e con motivi e colorazioni diverse. Fatte queste osservazioni certamente ci siamo posti la domanda relativa alla collocazione stessa del tappeto in relazione alla tipologia di arredamento preesistente nelle nostre case e ci saremmo certamente chiesti se un tappeto antico può essere inserito in un arredo moderno.

In questo caso la risposta è positiva, in quanto nonostante le loro caratteristiche si sposeranno benissimo con un ambiente arredato con questo stile creando questo particolare contrasto che andrà a valorizzare l’ambiente. Ma va ricordato anche che decidere di inserirlo in un ambiente arredato con uno stile classico non sarà una scelta errata, anzi, unendo più elementi legati da un unico fattore, ovvero quello legato allo scorrere del tempo, farà si che l’ambiente renderà al massimo questa tanto ambita sensazione di ricerca del passato, tipica di questo stile.

Tappeti

Tappeti Antichi: Come usarli per Arredare la Casa ultima modifica: 2015-12-09T11:15:06+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 Voti) - Agg. 2016