Fai da te: Pouf all’Uncinetto

Pouf all'uncinetto a cuboNell’immensità del morbido mondo dedicato ai pouf abbiamo visto come in tema di modelli e relativi materiali non ci rimane altro che l’imbarazzo della scelta e come a seconda dei gusti ognuno potrà scegliere il modello ma anche il colore che più gradisce e che più si adatta allo stile di arredo della propria abitazione.

Ma come ben sappiamo esistono tra noi dei soggetti che amano davvero ricercare dei modelli che non rientrano nei canoni comuni e che sono sempre alla ricerca di soluzioni davvero uniche e particolari. Ed è proprio a tal proposito che oggi indirizzeremo la nostra attenzione sui modelli di pouf realizzati all’uncinetto.

Questa tipologia di pouf la cui manifattura è totalmente realizzata a mano, a lavoro ultimato ci offrirà senza ombra di dubbio un oggetto unico ed irripetibile che andrà a soddisfare le esigenze di tutti coloro che non si accontentano dei prodotti classici a disposizione sul mercato.

Certamente la realizzazione di pouf all’uncinetto sarà destinata a tutti coloro che amano dilettarsi nei lavori all’uncinetto e che certamente godendo di fantasia andranno a scegliere il tipo di lavorazione da applicare allo stesso nonché il materiale da usare. Per la realizzazione di questa tipologia di pouf bisognerà munirsi di tutto l’occorrente e tutto ciò che ci serve è un uncinetto o dei ferri, del cotone o in alternativa della fettuccia e un’imbottitura.

Per quanto riguarda la scelta dell’uncinetto ma anche del tipo di filato da usare bisogna dire che uno andrà a braccetto con l’altro e che quindi la scelta della dimensione del ferro stesso varierà a seconda del filato che decideremo di utilizzare. Dopo aver scelto il tipo di filato potremo andare a scegliere la dimensione del nostro pouf e solo dopo aver effettuato questa operazione potremo capire quanto filato dover acquistare.

Pouf rovestito in cotone fatto a manoSolitamente per la realizzazione di un pouf occorrono dai 700 grammi a massimo 1 kg di filato ed il prezzo complessivo varierà a seconda del filato che andremo a scegliere, ma solitamente per 1 kg di fettuccia il prezzo si aggira attorno ai 20 euro.

Una volta che si è riusciti ad individuare il materiale potremo passare all’operazione di realizzazione vera e propria del nostro pouf. Sappiamo bene che esistono diversi tipi di punto che potremo andare a scegliere in base alla trama che vorremo donare al nostro oggetto che ci permetterà di avere un risultato finale diverso, ma in tema di procedura vera e propria la differenza è minima.

Bisogna invece prestare attenzione alla forma che vorremmo dare al nostro pouf all’uncinetto in quanto potremo scegliere tra il classico pouf morbido basso dotato di imbottitura ed il pouf alto rigido dotato al suo interno di un cilindro di diverso materiale che sarà a sua volta rivestito con lo stesso uncinetto.

Una volta aver effettuato anche questa ulteriore scelta passiamo a vedere in dettaglio il procedimento sia per il primo che per il secondo modello.

Nel caso del classico pouf rotondo basso, dovremo innanzitutto munirci di un filato più spesso e quindi di un uncinetto adatto alla lavorazione dello stesso. Dopo di che dovremmo procedere nella realizzazione di vari dischi e per far ciò basterà prendere il capo del filo e procedere con la lavorazione a chiocciola fino ad ottenere la dimensione da noi desiderata.

Solitamente si arriva ai 60 cm per avere un pouf che risulterà comodo, ed una volta aver realizzato il disco si procederà alla realizzazione della fascia la cui misura oscilla intorno ai 35 cm di larghezza. Dopo aver effettuato anche questa operazione si passerà alla cucitura dei vari pezzi ricordando di lasciare un apposito spazio per inserire l’imbottitura.

Pouf realizzato all'uncinettoNel caso invece del pouf alto rigido, dovremo seguire il procedimento del primo modello tenendo però in considerazione che si tratterà di andare a creare non la struttura stessa come per il primo modello, bensì una sorta di rivestimento del cilindro rigido che farà da seduta e come tale dovremmo attenerci fedelmente alle sue misure. Una volta realizzato il rivestimento passeremo ad andare a rivestire la base cilindrica ed ottenere così il nostro pouf.

Per questa tipologia di modello potremmo anche optare per la variante che consente di avere un coperchio che farà si che il nostro pouf possa essere sfruttato anche come contenitore.

Pouf

Fai da te: Pouf all’Uncinetto ultima modifica: 2015-12-21T16:55:03+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 Voti) - Agg. 2016