Pouf Vintage: Differenze di Stile dagli anni 50 agli anni 70

Pouf in stile vintageCome per tutte le varie tipologie di oggetti e complementi di arredo pensati per arredare le nostre abitazioni, nemmeno il pouf fa eccezione se si fa riferimento allo stile vintage. Proprio così, infatti i carissimi pouf non si sono affatto sottratti dall’essere travolti da questa bellissima tendenza che come ben sappiamo è legata alla rivisitazione e rivalutazione del vecchio che però una volta trasformato andrà a donare oggetti carichi di grande fascino e stile.

Ed è proprio su questa tipologia di pouf che andremo ad orientare la nostra attenzione facendo una grande escursione nella immensa varietà di modelli che il mercato ci propone e nello specifico andremo a vedere i modelli di pouf vintage stile anni ’50 e i modelli stile anni ’70.

Come ci sarà oramai noto tutti gli oggetti che portano il marchio dello stile vintage hanno delle caratteristiche ben precise che li distinguono da tutti gli altri prodotti dello stesso stile, a seconda del periodo a cui si ispirano si mostreranno differenti tra loro pur seguendo la stessa filosofia.

Se si prendono in considerazione infatti i pouf di ispirazione anni ’50 noteremo senza ombra di dubbio come riportino quelle fedeli caratteristiche che ci fanno capire con esattezza la stessa appartenenza al periodo sopra citato.

Queste caratteristiche sono legate in modo particolare alla tipologia di materiali usati per la loro realizzazione di cui come si può notare si prediligono stoffe ovviamente della colorazione retrò ma anche i vari tipi di pelle o eco pelle sempre nei colori del panna di varie tonalità cromatiche ma anche il bordò o il verde bottiglia.

Se invece andremo ad osservare i modelli di pouf di ispirazione anni ’70 noteremo invece come siano totalmente rivoluzionati rispetto ai modelli descritti sopra e che andranno a differenziarsi in questo caso sia per quanto riguarda i materiali usati sia per quanto riguarda la forma.

Infatti troveremo senza nessuna difficoltà dei pouf con delle forme rinnovate e non più simili ai primi modelli che vedono il pouf più come un poggia piedi che come una seduta e vedremo come si farà spazio all’avvento di materiali nuovi e più distaccati dai canoni comuni come si può notare nei modelli che usano come rivestimento il finto pelo disponibile ovviamente in diverse colorazioni sempre dalle tonalità accese o anche in quei modelli che usano delle stoffe la cui stampa è tipica del periodo in questione.

Alla luce di quanto detto possiamo affermare con certezza che andare a scegliere dei modelli di pouf in stile vintage non ci creerà nessun genere di problema avendo a nostra disposizione davvero un’ampia scelta di prodotti che metteranno davvero d’accordo tutti quanti in tema di gusti legati alla forma ed ai colori.

Pouf in pelle VintageVa ricordato inoltre che, qualsiasi oggetto vintage che vorremo portare a casa, concetto quindi che non fa eccezione alcuna per i pouf, nonostante sia dotato di caratteristiche particolari saprà adattarsi a qualsiasi tipologia di ambiente in cui decideremo di andarlo a posizionare, senza dimenticare la proverbiale versatilità nel riuscire ad adattarsi a qualsiasi tipo di arredamento già preesistente.

In conclusione ed alla luce di quanto detto sopra si può affermare che la decisione di portare negli ambienti di casa nostra un pouf in stile vintage sarà un piacere che potranno concedersi tutte le categorie di utenti che opteranno per questa scelta, in quanto nonostante sia uno stile che si rifà fortemente al retrò è comunque prediletto sia da chi è legato allo stile classico e quindi ad un utenza più adulta ma anche da chi ama lo stile moderno e quindi un utenza decisamente più giovane.

Pouf

Pouf Vintage: Differenze di Stile dagli anni 50 agli anni 70 ultima modifica: 2015-12-22T11:55:02+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (16 Voti) - Agg. 2016