Arredare il Bagno con i Quadri

Quadro per arredare il bagnoArredare la nostra casa è una delle operazioni più belle e divertenti che ognuno di noi possa fare. Sia che siamo intenti ad effettuare questa piacevole operazione per la nostra prima casa, sia che vogliamo rivoluzionarla cambiando mobili e complementi di arredo. Si dimostrerà a tutti gli effetti piacevole anche se richiederà la giusta dose di attenzioni affinché come risultato finale non ci troveremo un grandissimo pasticcio dettato da un mix di stili combinato equivocamente tra loro in maniera poco adeguata.

Spesso però in questa attività si è orientati ad andare a cercare il meglio per la nostra casa solo in merito a determinati ambienti che, come il luogo comune vuole, siamo soliti considerare molto più importanti rispetto ad altri.

Ecco che allora spenderemo tempo ed energie per arredare innanzitutto il nostro salotto, che sarà da considerarsi il biglietto da visita della nostra casa, ma anche la cucina. Ambienti quindi che sono sostanzialmente vissuti non solo dal nucleo familiare ma anche da amici, conoscenti e ospiti vari, per poi passare alle camere adibite alla zona notte.

Tutti ambienti che meritano certamente un occhio di riguardo da parte nostra nella loro particolare cura e scelta del migliore arredo. Spesso però lo facciamo in maniera eccessiva trascurando altri ambienti che, pur non essendo da considerarsi primari, giocano comunque un ruolo importante nella nostra abitazione.

Uno tra questi è certamente da ricercarsi nel nostro bagno, luogo spesso anonimo e poco curato sia nell’arredo stesso, sia nei dettagli che invece come andremo a vedere giocano un ruolo importantissimo.

Il bagno, sia che sia piccolo sia che sia grande, non è affatto un ambiente da sottovalutare in quanto andrà ad essere padrone incontrastato dei nostri momenti più intimi che nessun altro spazio della casa ci potrà dare.

Quadro in bagno modernoQuindi sarà bene scegliere con sapienza ed interesse ogni singolo accessorio, dalle piastrelle, alle tende, ai sanitari, ai rubinetti. In questo modo potremo trovare all’interno di questo, ogni qual volta che lo usiamo (cosa che si fa spesso durante la giornata!) un ambiente accogliente e capace di regalarci il comfort che cerchiamo. Ad esempio alle prime ore del mattino, o anche quando siamo alla ricerca di un bel bagno rilassante fino a completare il tutto con quei semplici gesti che coronano la nostra quotidianità.

Tutti elementi particolarmente interessanti quindi, da curare e ricercare. Ma tra questi adesso ne scopriremo uno in particolare, cioè i quadri pensati e realizzati per il nostro arredo bagno.

Un quadro in bagno? Spesso si rimane basiti perché scelta ben lontana dagli schemi comuni, ignari del fatto che anche il bagno è dotato di pareti e quindi anch’esso potenzialmente destinato all’arredo verticale.

Spesso le pareti del nostro bagno rimangono spoglie ed è rarissimo trovare un bagno arredato con dei quadri, abitudine che invece dovremmo iniziare a prendere in quanto si dimostrerà davvero una scelta ottimale.

Certo, per far si che tutto questo abbia buon esito dovremo studiare e capire quali caratteristiche devono avere i quadri adatti per arredare il bagno.

Certamente per questa categoria non dovremo andare a cercare quadri aventi grandi dimensioni in quanto come unico effetto avremo quello di portare nella nostra parete un oggetto che risulterà ingombrante e sgradevole alla vista. Dovremo invece essere abili nel trovare come unica soluzione quella di inserire nella nostra parete bagno quadri di piccole dimensioni. Infatti li potremo scegliere singolarmente o magari da accostare tra di loro optando ad esempio per la scelta di quadri aventi dimensioni diverse tra loro e quindi in grado di generare piacevoli combinazioni.

Arredare il bagno con i quadriLa scelta dovrà essere fatta inoltre per quanto riguarda la tipologia stessa del quadro, intesa come materiale di realizzazione. In questo caso dovremo essere attenti nel cercare dei quadri che siano resistenti all’umidità ed alla possibilità di venire a contatto con l’acqua, quindi vanno predilette le stampe che andranno ad essere racchiuse in apposite cornici dotate di vetro.

Per quanto riguarda i temi inoltre vanno prediletti soggetti che si adeguino perfettamente allo stile di arredo del bagno stesso, quindi per bagni arredati in stile classico potremmo optare per soggetti floreali, mentre se la stanza è arredata in stile moderno opteremo per la scelta di quadri che riportino le tonalità del colore dell’arredo.

Quadri

Arredare il Bagno con i Quadri ultima modifica: 2016-02-02T13:01:42+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 Voti) - Agg. 2016