Appendiabiti per l’Armadio: Materiali e Forme

Appendiabiti per Armadio EstensibileNella scelta degli armadi per i vari ambienti della nostra casa in cui si vede la necessità di collocarne uno, spesso si è orientati e portati a basarsi su due elementi che per noi sono essenziali, ovvero allo stile che lo stesso deve avere per adattarlo così all’arredo già preesistete ed alla sua misura in modo da riuscirlo ad inserire bene in una determinata stanza avente una determinata quadratura, quindi in relazione al problema spazio.

Un altro elemento che quasi nessuno si ferma a vagliare è invece quello relativo all’organizzazione interna dello spazio dell’armadio stesso e quindi alla sua disposizione e suddivisione per creare così un ambiente ben organizzato e di conseguenza ordinato.

L’armadio in se per se nasce con l’unica missione di ospitare al suo interno innanzitutto i nostri capi di abbigliamento ma anche moltissimi altri oggetti legati alla nostra quotidianità, quindi scegliere un tipo di organizzazione interna che permetta allo stesso di essere oltre che bello anche funzionale sarà un altro elemento da definire essenziale e che non si può affatto trascurare.

Un armadio per quanto bello possa essere se non è ben organizzato risulterà quasi nullo a livello funzionale. Preme ricordare che l’organizzazione degli spazi interni di un armadio è soggettiva, quindi come tale, non esisterà una versione standard ma ognuno di noi potrà pensarla e realizzarla a seconda dei suoi gusti e dell’uso che ne vuole fare, anche se ci sono comunque delle attrezzature standard che poi andranno più o meno arricchite in dettaglio dal singolo utente.

Sia che esso sia usato da due utenti, quindi ad uso coppia sia che esso sia ad uso bambini, uno degli elementi che non può assolutamente mancare all’interno del nostro armadio dopo i cassetti ed  i vari ripiani è certamente l’attaccapanni. Questo elemento andrà a svolgere una funzione fondamentale in quanto sarà in grado di riuscire a creare degli spazi ben definiti per far si che i nostri capi di abbigliamento siano disposti in maniera ordinata in modo da non occupare molto spazio, ma soprattutto saranno in grado di mantenerli perfettamente sistemati ed in ottime condizioni.

I più noti appendiabiti da armadio sono certamente quelli che si trovano in versione tubolare, conosciuti appunto come tubi appendiabito.  Realizzati solitamente in ferro ne esistono diverse tipologie da quelli rivestiti in plastica dalla forma rotonda, a quelli dalla forma ovale disponibili anche nella versione in ferro. Ma per chi ama oggetti di ultima generazione ne esistono dei modelli dotati di illuminazione LED incorporata, dotati di un sistema con sensore che in caso di movimento si accenderà in automatico e si spegnerà dopo 25’’.

Gli stessi tubi sono poi posizionati all’interno dell’armadio grazie a dei reggi tubi che possono essere in plastica o in ferro a seconda del tubo che andremo a usare. Questi tubi vengono fissati all’interno del vano da noi scelto. Ne esistono infatti di moltissime dimensioni in modo da adattarsi perfettamente alla larghezza del nostro armadio.

Grazie a questo semplicissimo sistema riusciremo a ricavare uno spazio ben definito che andrà a far si che grazie all’uso delle classiche grucce i nostri vestiti potranno essere sistemati uno accanto all’altro e senza che si stropiccino. Questa tipologia di appendiabiti può essere collocata sia negli scomparti bassi sia in quelli alti, e nel secondo caso utilizzeremo una forcella estensibile per far si che potremmo prendere i nostri vestiti che si trovano nei vani superiori.

Ma a tal proposito bisogna dire che, per chi non volesse usare la forcella classica esistono delle tipologie di appendiabiti da armadio che sono dotati di un particolare sistema, comunemente conosciuti con il nome di servetto. Dotato di una struttura metallica anche in questo caso, grazie al suo sistema che lo rende estensibile e saliscendi farà in modo che con un semplice gesto possiamo portare il tubo portabiti alla nostra altezza senza dover per forza costringerci ad usare la forcella o metodi classici a cui spesso si ricorre.

Appendiabiti per Armadio TubolareDi questa tipologia ne esistono varie versioni oltre a quella manuale sopra descritta, come quelle di tipo elettrico che seguono comunque la stessa natura ma sono dotati di un particolare dispositivo per far si che il movimento risulterà del tutto meccanizzato. Inoltre ricordiamo che ne esistono di diverso colore e tipologie che vanno dal bianco al nero ma anche al colore acciaio che si adatterà a qualsiasi tipo di colorazione del vostro armadio.

Appendiabiti

Appendiabiti per l’Armadio: Materiali e Forme ultima modifica: 2015-12-01T18:05:20+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 Voti) - Agg. 2016