Arredare Piccoli Spazi: Ecco le Soluzioni

Mobili SalvaspazioLe abitazioni moderne, specie nelle grandi città, sono sempre più piccole e lo spazio a disposizione di chi vi abita è sempre più ristretto. Monolocali e bilocali, un tempo difficili da reperire sul mercato immobiliare, oggi sono la regola e sempre più persone si trovano a vivere in case di 40,50 o al massimo 60 mq.

Uno stato di cose con cui hanno dovuto fare i conti anche le aziende produttrici di mobili e i designer che hanno dovuto creare e produrre elementi adeguati ai nuovi standard abitativi, che fossero al tempo stesso belli e funzionali.

Nascono quindi gli elementi salvaspazio, ovvero, quei mobili che possono essere posizionati anche nei punti più inaccessibili della casa, che non ingombrano e che consentono di conservare e riporre in maniera ordinata vari oggetti di uso quotidiano.

Nelle abitazioni piccole anche il più piccolo centimetro deve essere sfruttato al meglio, con una suddivisione razionale degli spazi e la scelta dei mobili e dei complementi d’arredo giusti. Funzionalità e praticità, devono essere le parole d’ordine quando ci si appresta ad arredare spazi piccoli.

Se proprio non sapete da dove cominciare per arredare il vostro monolocale, ecco qualche piccolo consiglio per sfruttare al meglio tutto lo spazio a vostra disposizione, senza rinunciare al comfort e all’estetica.

Trucchi per Arredare gli Spazi Piccoli

Mobili per case piccoleLa prima regola quando si ha a che fare con spazi piccoli è l’essenzialità. Tenete in casa solo i mobili e gli elementi d’arredo che utilizzate realmente e liberatevi di tutto il superfluo.

Gli spazi piccoli sembrano più grandi se non sono pieni di mobili e oggetti. Ciò non significa che dovete vivere in una casa vuota, ma solo che dovete organizzare con estremo rigore l’arredamento degli spazi. Se ad esempio avete già una credenza in cucina, non ve ne occorre una anche in soggiorno, quindi via. Liberate la stanza.

Fondamentale è la scelta dei mobili giusti. I mobili devono essere adeguati allo spazio a vostra disposizione: non scegliete un divano con penisola se quest’ultima occupa un terzo della stanza.

Prediligete i mobili slim, perché ingombrano di meno e optate sempre per soluzioni salvaspazio che vi consentano di sfruttare anche gli angoli più difficili della casa. Può rivelarsi utilissimo in qualsiasi stanza della casa ad esempio, il carrellino salvaspazio con scaffale e due praticissimi cassetti.

Piccolo, poco ingombrante, ma praticissimo poiché può essere sistemato anche nei punti più difficili della casa, consentendovi di sfruttare al massimo ogni centimetro disponibile.

Arredate la casa con pochi mobili, ma che si prestino a molteplici utilizzi. In camera da letto, ad esempio, scegliete un letto con cassettoni per riporvi la biancheria, così non avrete bisogno di un comò.

Per sistemare le vostre scarpe, potete optare per una scarpiera componibile da sistemare in bagno e da utilizzare anche come base d’appoggio per creme e cosmetici, come la praticissima scarpiera salvaspazio in rattan bianco. La scarpiera è composta da moduli indipendenti che possono essere montati secondo le esigenze, in modo da creare l’elemento ideale per il nostro bagno. Insomma, sfruttate al massimo le possibilità che i mobili vi offrono.

Elementi SalvaspazioUn trucco per far sembrare più grande e spaziosa una casa piccola, infine, è quello di utilizzare colori chiari sia per illuminare le pareti, sia per arredare le stanza.

Il bianco riflette la luce e fa sembrare tutto più luminoso e ampio. Molto utili in questo senso sono anche gli specchi che se posizionati di fronte ad una fonte luminosa, riflettono la luce e amplificano le dimensioni della stanza.

Allora, pensavate di riuscire a far entrare tutto ciò di cui avete bisogno in soli 40 mq di spazio?

Salvaspazio

Arredare Piccoli Spazi: Ecco le Soluzioni ultima modifica: 2016-03-17T10:55:22+02:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 Voti) - Agg. 2016