Sgabelli Vintage dagli anni 50 agli anni 80

Sgabelli Vintage anni 80

Sgabelli Vintage anni 80

Solitamente chi ama gli oggetti vintage si concentra principalmente su un’epoca in particolare e tende a collezionare oggetti risalenti a quel determinato decennio o periodo storico. Un oggetto per essere considerato vintage deve essere vecchio almeno di due decenni.

L’aspetto temporale, però, non è l’unico elemento da tenere in considerazione nella definizione di vintage, ma fondamentali sono anche le caratteristiche estetiche ed il design. Un oggetto vintage, infatti, deve riprodurre in tutto o in parte quelli che sono i principali canoni estetici della sua epoca. Il confine tra vintage e vecchio è un confine molto sottile e spesso solo un occhio esperto riesce a individuarlo.

Quanto detto fino a questo momento vale anche per gli sgabelli, elementi d’arredo da sempre amati e presenti nelle nostre abitazioni. Come qualsiasi altro oggetto d’arredo, anche gli sgabelli negli anni hanno modificato forma e design per riflettere le mode e le tendenze della loro epoca. Basta mettere a confronto due sgabelli disegnati e realizzati ad un decennio di distanza tra loro per rendersi conto delle profonde differenze esistenti.

In questo post vi proponiamo una breve panoramica su come è cambiato il design degli sgabelli nell’arco di quarant’anni, ovvero dagli anni 50 agli anni ’80. Quattro decenni che hanno significato tanto in termini di design nel campo dell’arredamento.

Sgabelli Vintage anni ‘50

Gli arredi tipici degli anni ’50 sono caratterizzati dalla funzionalità e dall’essenzialità delle forme. Gli sgabelli degli anni ’50 sono in legno, hanno una forma bombata e sono realizzati con colori pastello come il grigio, il verde acqua, l’arancio, il lilla, ecc.

La forma arrotondata, l’utilizzo di materiali di alta qualità come l’acciaio inox e il ricorso a tinte tenui e rassicuranti, fanno dello sgabello con schienale disegnato da Herry Bertoia nel 1952, la sintesi perfetta di cosa hanno significato gli anni ’50 nella storia del design e dell’arredamento.

Sgabelli Vintage anni ‘60

Gli anni ’60 sono gli anni del boom industriale, e anche i mobili cominciano ad essere prodotti in serie. C’è il debutto delle materie plastiche nell’arredamento. Gli sgabelli degli anni ’60 hanno forme originali e la sperimentazione di quegli anni coinvolge anche la scelta delle materie e dei colori. Colori forti a contrasto, motivi psichedelici e trionfo della plastica.

Si possono notare i primi tentativi di modificare la struttura tradizionale dello sgabello per ricercare forme e linee più originali, in questa coppia di sgabelli dei primi anni ’60 con struttura in acciaio inox e seduta imbottita in skay rosso. Eleganti, ma, innovativi nella loro semplicità e linearità.

Sgabelli Vintage anni ‘70

Sgabelli Vintage anni 50

Sgabelli Vintage anni 50

Gli anni ’70 rappresentano forse il decennio più amato e ricercato dagli amanti del vintage. La sperimentazione iniziata nel decennio precedente raggiunge il suo apice in questo decennio. I mobili si semplificano, i colori diventano più sobri e il design punta a migliorare soprattutto la funzionalità degli arredi. Gli sgabelli di questo periodo assumo forme più sobrie e anche i colori riflettono tale sobrietà.

Una somma perfetta della ricerca estetica degli anni ’70 è lo sgabello “Birillo” di Joe Colombo, disegnato per Zanotta nel 1971. Realizzato in inox e skay, si caratterizzata per l’essenzialità delle linee, la sobrietà dei colori e la ricerca dell’innovazione estetica e funzionale dell’oggetto.

Sgabelli Vintage anni ‘80

Con gli anni ’80 inizia l’epoca del minimalismo. Gli arredi assumono forme lineari e geometriche e anche gli sgabelli riflettono questa nuova tendenza.

Due coni perfetti, due figure geometriche dalle linee essenziali e minimali. Questa coppia di sgabelli in metallo con seduta imbottita in skay blu, mostrano alla perfezione cosa significa geometricità delle linee e delle forme, tratto distintivo di questo decennio.

Sgabelli

Sgabelli Vintage dagli anni 50 agli anni 80 ultima modifica: 2016-04-18T12:17:10+01:00 da Angy Selfie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 Voti) - Agg. 2016